Percorso

Agli alunni

Alle famiglie

A tutto il personale scolastico

Carissimi,

la scuola riparte. Sarebbe, forse, più corretto dire: la scuola riparte in presenza. Perché, in realtà, non si è mai fermata.

Potrei raccontarvi tanto, tantissimo, su tutto ciò che è stato messo in campo e realizzato in questi mesi, per permettere alle bambine e ai bambini dell’infanzia, alle alunne e alunni della primaria e della secondaria di primo grado di tornare a “far rivivere” i nostri plessi. Sarebbe un racconto lunghissimo e, a tratti, sicuramente noioso. Pertanto, mi limito a sottolineare che la scuola ha bisogno di voi, ragazzi, della vostra energia e del vostro entusiasmo, del vostro diritto di crescere e apprendere, oggi più che mai nel pieno rispetto delle regole. La scuola non può fare a meno della collaborazione e della vicinanza delle famiglie, per iniziare un percorso “diverso” che potrebbe non essere sempre facile. La scuola ha bisogno della professionalità e della dedizione dei docenti, che in questi mesi e giorni non si sono risparmiati per riorganizzare spazi e aule e che sapranno prendersi cura dei bambini e degli alunni sia dal punto di vista didattico che umano. La scuola ha bisogno dell’incessante lavoro del personale Amministrativo e dei collaboratori scolastici, figure professionali di fondamentale importanza.

Tutti noi abbiamo piena consapevolezza che l'organizzazione messa in campo finora potrebbe essere rivista, perfezionata, cambiata al sopraggiungere di nuove esigenze. Se fosse necessario, lo faremo insieme.

Auguro a tutti Voi un buon anno scolastico, che possa essere una vera ripartenza.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Maria Federici

 

Ringraziamenti

Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno investito tempo ed energie per permettere di accogliere i ragazzi in presenza: alle mie collaboratrici e referenti di plesso che hanno lavorato senza sosta anche d’estate; ai docenti che si sono rimboccati le maniche per riorganizzare gli spazi; al personale Amministrativo per l’incessante lavoro di Segreteria, e non solo; ai collaboratori scolastici che si sono impegnati con dedizione e professionalità; al Consiglio di Istituto per il supporto e la vicinanza; all’Amministrazione comunale per il sostegno anche materiale, con i banchi, la segnaletica e altri arredi: all’Ufficio Tecnico e agli operai del Comune: senza il loro prezioso aiuto sarebbe stato tutto più difficile; all’Ufficio Scuola per i dettagli organizzativi di mensa e trasporti.

 

DaD

pon-por-fesr
logo-mad

DaD

re segreteria digitale-1024x331
logo-cyberbullismo
logo-parlano-noi
Indirizzo Musicale
Inizio pagina